Onoranze funebri

Cosa fare in caso di lutto: denuncia di decesso e pompe funebri Milano

onoranze funebri

Se vivete a Milano e state vivendo un lutto, la prima cosa da fare è presentare al proprio Comune la denuncia di morte entra 24 ore e solo in seguito iniziare ad organizzare il funerale, in modo autonomo oppure facendo affidamento su una delle molte onoranze funebri Milano disponibili. Ecco tutte le informazioni di cui avete bisogno e alcuni pratici consigli.

Nel caso di morte in ospedale potete fare riferimento in modo diretto alla Direzione Sanitaria, così da ottenere tutta la documentazione necessaria. In alcuni casi è anche possibile che la Direzione Sanitaria stessa si occupi di consegnare la documentazione al Comune. Nel caso di morte in abitazione, potete invece fare riferimento al vostro medico di famiglia. Sarà lui ad aiutarvi nella compilazione della documentazione necessaria. Può capitare purtroppo che un decesso avvenga in orari in cui il medico curante non è disponibile oppure durante il fine settimana. Consigliamo sempre di cercare di contattarlo, magari facendo affidamento su un eventuale numero privato di cui siete in possesso, ma nel caso in cui ciò non fosse possibile potete chiamare direttamente la guardia medica. In caso di morte in abitazione, dopo la denuncia arriverà a casa vostra un medico per accertare che la morte sia effettivamente avventuta. Ci rendiamo conto che si tratta di una pratica che può urtare la sensibilità di coloro che stanno vivendo un lutto, ma è importante ricordare che in Italia sono ancora numerose le truffe che vedono come protagonisti false morti ed è quindi di fondamentale importanza che si effettuino tutti i controlli del caso.

A questo punto è necessario fissare il funerale. Meglio affidarsi ad una delle innumerevoli pompe funebri Milano oppure scegliere il fai da te? Per l’organizzazione del funerale di una persona cara a nostro avviso il fai da te non è mai una scelta saggia, questo perché vivere un lutto non è affatto semplice, soprattutto durante i primi giorni, quando è il dolore a parlare, quando si vorrebbe solo chiudersi in se stessi, piangere, ricordare la persona che è stato tanto amata in vita. Avere delle incombenze, delle responsabilità, delle decisioni così importanti da prendere come quelle che entrano in gioco in un funerale non è quindi consigliabile. Optando per una pompa funebre invece coloro che vivono un lutto hanno la possibilità di ottenere il giusto supporto in ogni decisione e in ogni fase dell’organizzazione, delegando alcuni dettagli che renderebbero questo momento solo molto più pesante. Così il lutto può essere vissuto un po’ più serenamente e affrontato a testa alta. Sono oggi disponibili innumerevoli pompe funebri Milano. Ovviamente vi consigliamo di prenderne in considerazione una che si trovi a poca distanza da voi, così che non dobbiamo anche sobbarcarvi il peso di stare ore e ore nel traffico cittadino o di prendere chissà quanti mezzi pubblici. In alternativa vi consigliamo di sceglierne una che vi mandi un suo responsabile direttamente presso il vostro domicilio, così che sia possibile per voi prendere queste importanti decisioni nel vostro ambiente casalingo. Molto importante però prendere in considerazione anche il costo che vi viene proposto. Richiedete sempre quindi dei preventivi, perché possiamo assicurarvi che sono disponibili oggi delle pompe funebri economiche che vi consentono quindi di risparmiare davvero molto.